L’adolescenza

L’adolescenza è una parte della vita che sembra un rimosso della nostra cultura. Gli adolescenti sono considerati un problema, un punto di domanda, un universo che non conosciamo e di cui abbiamo un po’ di timore. Non so se praticare homeschooling possa facilitare il rapporto tra genitori e figli adolescenti, forse per alcuni può essere così, forse per altri no.

Ma credo che la riflessione da farsi sia più ampia: l’adolescenza è il periodo in cui la persona completa un processo di crescita, un momento in cui sembra possibile creare e distruggere tutto. È possibile creare dei mondi, costruire realtà e consolidare strettissimi rapporti d’amicizia.

La conclusione di un processo di crescita coincide con la capacità di poter immaginare un mondo diverso: per questo gli adolescenti sono imbrigliati nelle pastoie della scuola, di un’educazione sessuale pervasiva, sia essa liberal o repressiva (sempre di educazione si tratta), dei genitori preoccupati o indifferenti.

L’adolescenza è un periodo che forse neppure esiste. Esistono solo persone all’inizio del proprio cammino esistenziale, che desiderano cambiare una realtà che è giusto cambiare. E che gli adulti dovrebbero aiutare a cambiare.

Pubblicato da Marica Costigliolo

"I leave a white and turbid wake; pale waters, paler cheeks, where' er I sail. The envious billows sidelong swell to whelm my track; let them; but first, I pass." H. Melville

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: