Emergenza educativa? Ad essere ottimisti

Questo è uno stralcio da un articolo di giornale: si tratta di un progetto per insegnare ai ragazzi delle medie la gentilezza. L’insegnante dichiara che da anni li osserva mentre escludono, rubano, bullizzano. Il progetto viene presentato come innovativo, perché l’insegnante dice di essersi accorta che il suo lavoro non è solo dare nozioni. Questo progetto è quindi l’avanguardia di ciò che può offrire il mondo della scuola oggi.

Pubblicato da Marica Costigliolo

"I leave a white and turbid wake; pale waters, paler cheeks, where' er I sail. The envious billows sidelong swell to whelm my track; let them; but first, I pass." H. Melville

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: