Pedagogia libertaria

Vari autori del Novecento si sono posti in modo molto critico verso la scuola. Sotto il cappello “pedagogia libertaria” possiamo mettere molte pedagogie, comprese quella montessoriana o degli oppressi: qui ho scelto alcuni pensatori che si caratterizzano per un approccio critico verso le istituzioni educative e sociali. Scolarizzazione vs educazione: Joel Spring: “Bisogna infine tenereContinua a leggere “Pedagogia libertaria”

Pedagogia degli oppressi

Paulo Freire (1921-1997) “Attraverso i suoi rapporti con la realtà, frutto del suo stare nel mondo e con il mondo, e per mezzo dei suoi gesti di creazione, ricreazione e decisione,  l’uomo dinamizza la storia, domina la realtà, la umanizza.” La pedagogia degli oppressi è il titolo del famoso libro di Paulo Freire pubblicato nelContinua a leggere “Pedagogia degli oppressi”

Pedagogia di J. Piaget

“La morale infantile rischiara quella dell’uomo. Nulla quindi è più utile, per formare degli uomini, che imparare a conoscere le leggi di questa formazione.” Jean Piaget è stato forse il più importante pedagogista del Novecento. Mi sembra qui interessante riportare alcune riflessioni sulla sua pedagogia perchè, com’è noto, Piaget osservò lo sviluppo dei suoi treContinua a leggere “Pedagogia di J. Piaget”

Pedagogia Waldorf

Rudolf Steiner (1861-1925) “L’educazione fu sempre un fatto sociale. Lo è anche ora e lo sarà nell’avvenire. Essa deve perciò comprendere le esigenze sociali di ogni epoca.” Rudolf Steiner è il fondatore della pedagogia Waldorf: figura rilevante di fine Ottocento, contribuì a diffondere l’idea di un’educazione attiva, libera e artistica del bambino. Nella pedagogia steinerianaContinua a leggere “Pedagogia Waldorf”

Pedagogia Montessori

Maria Montessori 1870-1952 Sull’apprendimento individuale: “Se in un primo tempo la disciplina non insegna ancora ai bambini l’ordine collettivo nella scuola, ma questo viene solo in seguito agli esercizi disciplinari atti a far discernere il bene dal male, evidentemente la maestra non può fare lezioni collettive. E queste saranno sempre molto rare se i bambini,Continua a leggere “Pedagogia Montessori”

Il progetto acasadascuola

Questo blog nasce per documentare e riflettere sulla nostra esperienza di unschooler iniziata nel 2014. Questo diario comincia un anno dopo, nel settembre 2015. Troverete  qualche riflessione, spunto didattico o attività svolta o progettata per i miei due bambini di 6 e 10 anni. Nelle pagine insegnamento a casa troverete brevi schede riassuntive sulle materieContinua a leggere “Il progetto acasadascuola”

Lasciate in pace i bambini

Pubblico qui un mio vecchio post sul blog dell’associazione L’orchestra onlus, associazione in cui ho lavorato per quasi vent’anni. Lasciate in pace i bambini. Lasciateli a casa, a giocare, dormire, sognare. Lasciateli fare colazione con calma. Lasciateli da soli a pensare e a costruire, non hanno bisogno di salotti. Non hanno bisogno di amicizie edContinua a leggere “Lasciate in pace i bambini”

PDF dei lettura-lab!

Dal 2019 saranno disponibili i pdf con tutte le indicazioni e le foto dei due cicli di laboratori che ho condotto presso le Biblioteche. Si tratta di due raccolte: lettura-lab sull’albero e lettura-lab sull’acqua. Sono tracce laboratoriali su alcuni libri di testo da leggere e su cui costruire alcune attività. Oltre alle foto e allaContinua a leggere “PDF dei lettura-lab!”

ACASADASCUOLA: la pedagogia

Lentezza: camminare senza una meta precisa, senza un orario, dedicare il tempo necessario per leggere o per imparare un testo, soffermarsi sull’immagine di un quadro. La lentezza è la possibilità di prendersi il proprio tempo e di avere cura di sé. Sopresa: incontrare qualcuno, osservare una foglia, guardare un’alba, scorgere un pesciolino nel lago. La sorpresaContinua a leggere “ACASADASCUOLA: la pedagogia”

Incontro homeschooling; il nostro progetto

Ieri si è svolto l’incontro homeschooling con il consiglio direttivo dell’associazione culturale “la prima radice”. Sono emersi alcuni punti in merito all’istruzione familiare: la difficoltà maggiore per i genitori è insegnare tutte le materie ai propri figli. Ci sono molti dubbi al riguardo, perché si ritiene che l’insegnamento possa essere svolto solo da persone qualificate.Continua a leggere “Incontro homeschooling; il nostro progetto”

Homeschooling: i titoli non contano?

La legge richiede ai genitori di dimostrare di avere adeguate capacità tecniche per fare homeschooling. Che cosa significa capacità tecniche? Possono essere qualcosa di diverso, nell’insegnamento, dal titolo di studio? Vediamo quali sono le capacità tecniche richieste per insegnare a scuola: se qualcuno ne ha esperienza, sa benissimo, e il dato è inconfutabile, che l’unicaContinua a leggere “Homeschooling: i titoli non contano?”

La nostra visione pedagogica

ACASADASCUOLA: la nostra visione pedagogica Sopresa: incontrare qualcuno, osservare una foglia, guardare un’alba, scorgere un pesciolino nel lago. La sorpresa è la meraviglia di fronte al mondo, l’origine del pensiero e del linguaggio. Lentezza: camminare senza una meta precisa, senza un orario, dedicare il tempo necessario per leggere o per imparare un testo, soffermarsi sull’immagineContinua a leggere “La nostra visione pedagogica”