Walden

Alziamoci presto e rapidi, e rompiamo il digiuno notturno facendo colazione, gentilmente e senza disturbo; che vadano e vengano le compagnie, che suonino le campane e gridino i bambini –determinati a vivere la nostra giornata. Perché mai dovremmo buttarci sott’acqua e seguire la corrente? Non lasciamoci sconvolgere e sopraffare da quella turbinosa e terribile rapidaContinua a leggere “Walden”

Pubblicità

“Andai nei boschi…”

In queste giornate facciamo passeggiate all’aria aperta e ci prepariamo all’esame di idoneità. Purtroppo la legge  “Buona scuola” ha limitato la libertà di scelta delle famiglie in modo incongruente e fumoso. Continuiamo il nostro percorso iniziato nel 2014: stesura del progetto didattico, attività varie, preparazione su alcuni aspetti del programma previsto per la primaria. EContinua a leggere ““Andai nei boschi…””

Una forma di libertà autentica

Leggo molte pagine della Montessori e penso che sia davvero una grande pedagoga, geniale nella sua invenzione di materiali straordinari. Poi però penso se davvero mi piacerebbe che i miei figli frequentassero una scuola montessoriana, dove ogni progetto quotidiano è orientato verso questa filosofia dell’educazione. Leggo anche molte pagine sul metodo Waldorf: trovo valido eContinua a leggere “Una forma di libertà autentica”

I classici insegnano

“Su svelto, ritorna alla tua sfera. Essa non è qui! Confusa, mescolata, selvaggia una folla di larve ne circonda. Solo là, dove limpidamente potrai affisarti nella bella limpidità, là dove apparterrai a te solo e in te solo confiderai, là dove sol piace ciò che è bello e buono, nella solitudine, lì, o fanciullo, costruiscitiContinua a leggere “I classici insegnano”

Niente vacanze

In queste lunghe vacanze di Natale abbiamo potuto constatare quanto l’unschooling sia fantastico. Periodi di “interregno” in cui la scuola resta chiusa e i bambini devono svolgere compiti a casa, la disorganizzazione dei genitori che si riorganizzano in attesa della riapertura della scuola, il disorientamento di lunghe vacanze di cui i bambini non comprendono beneContinua a leggere “Niente vacanze”

I genitori

“I genitori di oggi sono assai preoccupati, ma questa preoccupazione non è spesso in grado di offrire sostegno alla formazione dei loro figli. Il nostro tempo è marcato da una profonda alterazione dei processi di filiazione simbolica delle generazioni. Per un verso, come in una sorta di Edipo rovesciato, sono i padri che uccidono iContinua a leggere “I genitori”