Libertà dei bambini

Qualche mese fa abbiamo fatto l’esperienza di una piccola scuola parentale che voleva essere ad indirizzo montessoriano. Durante le poche settimane di frequenza ci siamo resi conto di come le parole della studiosa marchigiana, fossero totalmente interpretate per favorire o meno interessi esclusivamente personali. Addirittura gesti di aperta esclusione verso alcuni bambini (gesti che potevano essereContinua a leggere “Libertà dei bambini”

Montessori, 1909

Leggendo l’edizione critica della Pedagogia scientifica della Montessori, sono rimasta colpita da ciò che scrive nelle “Conclusioni e impressioni”: “La parte del metodo qui descritta, può chiaramente condurre, io credo, i maestri ad applicarla praticamente. Chi ha bene afferrato l’idea dell’insieme in questa metodica, intenderà come il lato riferentesi all’applicazione materiale di essa è oltremodoContinua a leggere “Montessori, 1909”

Tavola alfabetica

Ecco la nostra tavola alfabetica, una rivisitazione dell’alfabeto mobile montessoriano: le lettere diventano un gioco, si combinano, si intrecciano, si confondono. Il gioco come metodo è il segreto della pedagogia della libertà. Anche manuali più recenti che illustrano l’apprendimento sillabico della lettura, sono basate proprio sulla capacità del bambino di combinare le sillabe in modoContinua a leggere “Tavola alfabetica”